Risoni al pomodoro con barbabietola d’argento, feta, noci e miele

Questo utilizza solo le foglie di barbabietola d’argento, quindi salva gli steli per la cena di domani – taglia a pezzetti simili a penne, fai sobbollire per quattro minuti e lancia con il tuo sugo e formaggio preferiti.

Ingredienti

3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
200 g di risoni o orzo
500 ml di brodo vegetale
400 g di pomodori in scatola (consiglio il marchio Mutti)
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di miele o sciroppo d’acero
sale marino e pepe nero spezzato
150 g di feta, sbriciolata
2 cucchiai di aneto, tritati
1 mazzetto di barbabietola d’argento (solo foglie)
6 noci tostate

Metodo

1. Riscalda 1 cucchiaio di olio d’oliva in una padella e friggi i risoni crudi per 2 minuti, mescolando bene, fino a quando non sono abbronzati. Aggiungere il brodo, i pomodori, il concentrato di pomodoro, il miele, il sale marino e il pepe e cuocere a fuoco lento, mescolando, per 15 minuti o fino a quando i risoni sono teneri. Togliere dal fuoco.

2. Aggiungi metà della feta sbriciolata e l’aneto, copri e lascia per 5 minuti per ammorbidire la feta.

3. Lavare bene la barbabietola d’argento e tritare grossolanamente le foglie. Mettere in una casseruola con olio d’oliva rimanente, coprire e cuocere per 2-3 minuti a fuoco medio fino a quando le foglie iniziano a appassire.

4. Mescolare i risoni e la feta con un cucchiaio e mescolare su piatti o scodelle per pasta.

5. Metti la barbabietola d’argento sopra, spargila con la feta sbriciolata rimasta, l’aneto, le noci e altro pepe nero spezzato e servi.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *